primo problemino sul riscaldamento

Il cane ti ha mangiato le chiavi della macchina? Ti si è incastrata la manopola del finestrino? Pensi che su l'albero a camme crescano i frutti? Chiedi a noi sapremo come aiutarti...
Regole del forum
Invitiamo tutti gli utenti ad effettuare una ricerca nel forum tramite l'apposita funzione prima di aprire un nuovo topic. Per ulteriori informazioni clicca qui
Lelia
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/01/2014, 0:31
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da Lelia » 14/01/2014, 0:40

non potevo non cominciare illustrandovi uno dei diversi problemucci che ha la mia adorata seicentina!

la mia macchina non ha aria condizionata , ma il riscaldamento dell'abitacolo non funziona, o meglio esce solo aria fredda il che è una bella scocciatura sopratutto in questi periodi umidicci!

spulciando in qua e la ho letto a proposito dello spurgo del radiatore, potrebbe essere quella una delle soluzioni?

se non ho capito male devo aprire un rubinetto che trovo a sinistra sotto il cofano giusto? potresti darmi qualche delucidazione visto che vorrei imparare anch'io a risolvere da sola i problemi meccanici!

grazie in anticipo !

Avatar utente
Teobecks
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/01/2014, 15:34
Macchina Posseduta: Fiat Cinquecento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da Teobecks » 14/01/2014, 15:30

Guarda, non so come sia la 6cento...ma sulla 5 si notano bene i 2 manicotti che vanno verso l'interno del abitacolo ed uno dei 2 ha un tappino che si svita e serve appunto da sfiato.
Si trovano aprendo il cofano, al centro, "sotto" i tergicristalli ;)

Avatar utente
AlbyG18
Staff Club Cento Italia
Messaggi: 6221
Iscritto il: 27/10/2008, 2:30
Macchina Posseduta: Fiat Seicento
Località: Angri (Sa) - Acilia (Rm)

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da AlbyG18 » 15/01/2014, 21:29

potrebbe anche essere il rubinetto che regola l'apertura del radiatorino
Immagine

Lelia
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/01/2014, 0:31
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da Lelia » 16/01/2014, 12:49

mm cercherò di mandarvi delle foto della zona motore per avere delle indicazioni piu precise :p, scusate la mia imbranatezza

Lelia
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/01/2014, 0:31
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da Lelia » 23/02/2015, 0:39

Carissimi...

Dopo circa un anno non ho ancora ovviato al problema

ho aperto lo sfiato del radiatorino e a parte pochissima aria è colato liquido putrido di ruggine.

Di aria calda ancora nisba, potrebbe essere il radiatore otturato la fonte del problema?

a questo punto sarei tentato di sostituirlo

chester_92
Messaggi: 68
Iscritto il: 11/02/2015, 22:31
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da chester_92 » 23/02/2015, 6:21

Ho lo stesso tuo problema, ho cambiato il termostato senza risultati, potrebbe essere anche qualcosa di ostruito, in settimana la porto da un amico meccanico e vede che ha . . . Poi se vuoi ti faccio sapere ;)

Avatar utente
x86_mpi
Vice-Presidente
Messaggi: 6227
Iscritto il: 28/10/2008, 11:33
Macchina Posseduta: Fiat Seicento
Località: Rende / Torino

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da x86_mpi » 23/02/2015, 12:16

Se è uscito liquido sporco di ruggine, ti consiglio oltre alla sistemazione del problema, di fare un lavaggio dell'impianto di raffreddamento ;)
Moderatore
Responsabile Mercatino
Responsabile di zona per la Calabria
"+ grinta X la tua 6 !!"
Il mio mercatino lo trovi QUI

Avatar utente
anx92
Messaggi: 5287
Iscritto il: 26/02/2010, 2:37
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da anx92 » 23/02/2015, 16:43

chester_92 ha scritto:Ho lo stesso tuo problema, ho cambiato il termostato senza risultati, potrebbe essere anche qualcosa di ostruito, in settimana la porto da un amico meccanico e vede che ha . . . Poi se vuoi ti faccio sapere ;)
Facci sapere, anche io ho lo stesso problema
"Sia ben chiaro : la Seicento non sarà certo l'automobile dei propri sogni, ma sicuramente, spostandosi in città fra i negozi del centro, non teme neppure la concorrenza di una Lamborghini."

Gamora & La Celeste

Lelia
Messaggi: 10
Iscritto il: 14/01/2014, 0:31
Macchina Posseduta: Fiat Seicento

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da Lelia » 23/02/2015, 22:02

x86_mpi ha scritto:Se è uscito liquido sporco di ruggine, ti consiglio oltre alla sistemazione del problema, di fare un lavaggio dell'impianto di raffreddamento ;)
è fattibile come faidate?


@anx92: facci sapere!

Avatar utente
x86_mpi
Vice-Presidente
Messaggi: 6227
Iscritto il: 28/10/2008, 11:33
Macchina Posseduta: Fiat Seicento
Località: Rende / Torino

Re: primo problemino sul riscaldamento

Messaggio da x86_mpi » 24/02/2015, 0:28

Lelia ha scritto:
x86_mpi ha scritto:Se è uscito liquido sporco di ruggine, ti consiglio oltre alla sistemazione del problema, di fare un lavaggio dell'impianto di raffreddamento ;)
è fattibile come faidate?
Il lavaggio vero e proprio non l'ho mai fatto, ma in pratica equivale a sostituire il liquido.
Prima cosa, la manopola dell'aria calda deve stare sul pallino rosso e rimanere tale per tutta la durata dell'operazione.
Poi devi svuotare tutto l'impianto: sviti il tappo del serbatoio del liquido e rimuovi il tubo di gomma che va al radiatore, quello in basso e si raccoglie il liquido che esce.
Risistemi il manicotto al radiatore e riempi il circuito con acqua demineralizzata e un prodotto che serve apposta per fare il solo lavaggio dell'impianto, tipo QUESTO, li trovi da qualche ricambista ben fornito.
Si accende il motore e si effettua lo spurgo dell'aria, aprendo i tubicini di sfiato (sulla 900 non ricordo dove siano).
Poi lo si lascia girare finche non interviene un paio di volte la ventola. Dopodichè è possibile spegnere il motore.

Si procede quindi a svuotare completamente l'impianto come hai fatto prima. Se noti che ci sono parecchie impurità, potresti ripetere l'operazione (occhio a non scottarti, lascia raffreddare il tutto prima di rimetterci mano), magari fai girare il motore finchè non parte una volta la ventola e poi spegni.

Ora puoi riempire il circuito con il paraflu diluito opportunamente (50% acqua, 50% paraflu 11, dal manuale di officina riporta circa 2,4 litri di acqua e 2,4 litri di paraflu).
Alla fine di questo ricorda sempre di effettuare lo spurgo dell'aria come prima.

Guarda è più lungo a spiegarlo che a farlo :) comunque se credi di non riuscirci un meccanico dovrebbe fartelo senza problemi.
Moderatore
Responsabile Mercatino
Responsabile di zona per la Calabria
"+ grinta X la tua 6 !!"
Il mio mercatino lo trovi QUI

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti